Presemina: inizia con l'orto all'interno, per un gustoso raccolto

Presemina: inizia con l'orto all'interno, per un gustoso raccolto

Orto | 26 marzo 2021

La presemina è una parte importante dell'orticoltura. Le varietà più vulnerabili di frutta e ortaggi vanno coltivate all'interno prima di poter essere spostate all'esterno. Questo metodo è definito presemina. Per la presemina è utile avere il pollice verde. Perché è importante saper sentire bene di cosa hanno bisogno le giovani piante. Ma non preoccuparti, se non hai un gran pollice verde, ti daremo noi una mano. In questo post del blog ti spieghiamo tutto ciò che c'è da sapere.

Perché devi preseminare?

In poche parole, per 3 importanti motivi.

  1. Prima di tutto, alcune colture hanno bisogno di molto calore e molta luce per germinare e sviluppare alla fine un intenso sapore. Specie di ortaggi come pomodori, peperoncini e peperoni sono abituate a crescere con temperature calde. Se piantati subito all'esterno in un clima più fresco, questi semi potrebbero non germogliare, o potresti ottenere ortaggi meno saporiti.
  2. In secondo luogo, ci sono specie che impiegano molto tempo a crescere. Perciò a volte è necessario iniziare a coltivare nei mesi invernali. Dato che fuori fa ancora troppo freddo, puoi facilmente iniziare a coltivare il tuo orto all'interno. Fallo ad esempio con i broccoli o il sedano rapa.
  3. Infine, molti appassionati di orticoltura iniziano in casa per potersi godere prima il loro raccolto. Iniziando a seminare in una serra, molte colture possono essere piantate prima e quindi raccolte prima.

Attenzione: molti ortaggi e molte erbe aromatiche si possono seminare all'interno, ma non tutti. Si sconsiglia di seminare all'interno ortaggi a radice, come carote, ravanelli o pastinache.

Come procedo alla presemina?

La presemina all'interno richiede un po' più di attenzione rispetto alla semina in una fioriera da orto all'esterno. Inizia a piantare i semi in degli speciali vasetti di coltura. Questi vasetti sono realizzati in materiale biodegradabile, per cui possono essere successivamente piantati in un vaso o in una fioriera da orto. Riempi i vasetti con un mix di terriccio per orto e vermiculite. In questo modo i semi avranno il giusto nutrimento e la stabilità per poter crescere al loro interno. Colloca quindi i vasetti in un punto tiepido e luminoso. I semi hanno bisogno di calore e umidità per poter germinare bene. Fai attenzione a non annaffiare con troppa acqua, o le radici potrebbero ammuffire. Una volta germinate le piantine, sposta i vasetti in un punto un po' più fresco, altrimenti gli steli cresceranno troppo rapidamente e si afflosceranno. Un punto con una temperatura intorno ai 15 gradi Celsius è perfetto. Nel momento in cui otterrai piantine con più di un unico stelo, puoi spostare i vasetti di coltura in un vero vaso da fiori. Quindi, da' loro più spesso sia acqua che fertilizzante.

Quando è possibile spostare le piantine all'esterno?

Dipende delle diverse varietà di ortaggi e frutta. Molte colture possono essere spostate all'esterno già in aprile, quando il clima diventa più mite. Gli ortaggi più sensibili al freddo possono essere trapiantati all'esterno nella fioriera da orto non prima della fine di maggio. Ciò dipende naturalmente dal tempo che fa in quel periodo. Controlla sempre l'etichetta della pianta sulla confezione o la pagina del prodotto sul nostro sito web per ottenere le informazioni specifiche.

Nel momento in cui vorrai trasferire le piante all'esterno, è importante lasciarle prima indurire. Con l'indurimento puoi mettere le piante fuori ogni giorno un po' più a lungo, per abituarle all'aria aperta. Dopo circa 4/5 giorni, le piante possono essere piantate nell'orto o in piena terra. Rimuovi le piante dai vasetti e allenta un po' il terreno. Immergi la zolla di radice delle piante in un secchio d'acqua tiepida. In questo modo le piante possono assorbire bene l'acqua per il passaggio alla loro nuova posizione. Dopo di che, arriva il momento di metterle a dimora nel terreno. Scava una buca leggermente più profonda rispetto all'altezza del vasetto in cui era in origine piantata la pianta e colloca la piantina nella buca. Riempi la buca con del terriccio fresco per la fioriera da orto e premi leggermente su di esso. Dopo una settimana le piante dovrebbero tornare a crescere, quando le radici abbiano ben attecchito nel nuovo terreno.

Vuoi iniziare anche tu a coltivare il tuo orto? Allora dai subito un'occhiata al nostro vasto assortimento di prodotti per coltivazione e orticoltura. Qui troverai tutto, dai semi agli altri accessori per la coltivazione.

Articoli recenti

Bordura di erbe aromatiche
La base per il tuo primo orto
Orticoltura: da dove iniziare?

Carrello

×

Product title

1 x 29,95 €

Totale parziale

Vai alla cassa

Choose your country

  1. België België
  2. Belgique Belgique
  3. Ceska Republika Ceska Republika
  4. Deutschland Deutschland
  5. France France
  6. Italia Italia
  7. Magyarország Magyarország
  8. Nederland Nederland
  9. Österreich Österreich
  10. România România
  11. Schweiz Schweiz
  12. Suisse Suisse
  13. United Kingdom United Kingdom