Piante da giardino

Le piante da giardino completano il tuo giardino. Che si tratti di piante perenni o arbusti per bordure, piante da giardino in vaso o piante rampicanti come la Clematis per una pergola. Questa esplosione di colori e profumi trasformano ogni giardino, balcone e terrazzo in una festa. Ordina nuove piante da giardino online e penseremo noi a consegnarle comodamente a casa tua.

289 - 291 di 291 prodotti

Piante da giardino

Creare una bordura

Nel creare una bordura, ci sono numerosi fattori di cui tener conto, come tipo di terreno, fabbisogno di luce, posizione esposta al vento o riparata, forma, dimensioni e periodo di fioritura. Fortunatamente su Bakker.com abbiamo una vasta scelta di piante da bordura o pacchetti per bordura già pronti, così troverai sempre qualcosa di adatto al tuo giardino! Nel concepire la disposizione di una bordura o di un'ampia fioriera, è utile ricordare alcune cose. Il colore di fiori e piante determina l'atmosfera del giardino. Fiori di tanti colori differenti danno un bel tocco variopinto al tutto. Piante dai fiori delle medesime tonalità creano invece un effetto di tranquillità e omogeneità. La quantità di luce nel giardino può influire sui colori che si scelgono. I fiori scuri necessitano di molta luce, mentre ai fiori bianchi (ad esempio il velo da sposa o il flogo) basta luce ombreggiata o debole per poter dare il meglio di sé. Scegli di non piantare fiori in giardino? Naturalmente anche questa è un'opzione. Esistono tante diverse tonalità di verde e forme di foglie con cui puoi dare una splendida forma al tuo giardino.

La corretta distanza di impianto

Hai piante in casa? Allora inizia a piantare i tuoi ultimi acquisti. Ecco alcuni consigli pratici per iniziare nel modo migliore. Piantare piante tappezzanti e piante perenni è semplicissimo, basta seguire alcune regole per garantire alle piante una crescita meravigliosa. Prima di procedere a piantare una bordura, è utile prima di tutto distribuire tutte le piante (ancora nel vaso di coltura) sullo spazio disponibile. Al momento di piantare, è bene prestare attenzione alla distanza di impianto. Se le piante sono troppo vicine l'una all'altra, potrebbero non crescere nel modo corretto. Se sono troppo distanti l'una dall'altra, ci vorrà molto tempo prima che le piante crescano unite. Per questo è bene sempre controllare la distanza di impianto raccomandata sull'etichetta. Solo quando tutto è nella posizione desiderata, potrai rimuovere le piante dal vaso.

Concimare le piante

Per una buona crescita e fioritura, le piante hanno bisogno di sostanze nutritive. Esistono due tipi di concime per piante: il concime organico e quello artificiale. Il concime organico (ad esempio letame, compost, concime organico misto), rispettoso dell'ambiente, è importante per la vita e la struttura del terreno. Inoltre è fondamentale per la salute, l'assorbimento di sostanze nutritive e la resistenza della pianta. Utilizza concime organico in inverno o all'inizio della primavera. Il concime artificiale contiene molte sostanze nutritive per le piante (purtroppo non per il suolo) e garantisce un risultato rapido. Va utilizzato da aprile ad agosto, rispettando il dosaggio indicato sulla confezione.

Rimuovere le piante dal vaso

Per cominciare, tieni inclinata la pianta in vaso di coltura, picchiettare sopra il vaso o stringerlo per poi sfilarlo via dalla zolla. Se il vaso non viene via facilmente, rompilo tagliandolo. La zolla è molto secca? Allora immergi la pianta in un secchio d'acqua tiepida prima di rimuoverla dal vaso di coltura. Con molta cautela, allenta leggermente le radici con le dita, in modo che possano diffondersi meglio in piena terra. Quindi pratica un ampio foro con una paletta da impianto o un altro attrezzo da giardinaggio, facendo in modo che il terreno sia ben dissodato. Dopo di che, aggiungi un po' di terriccio o di compost e colloca la pianta alla giusta profondità (la parte di sopra della zolla deve stare al livello del suolo). Il terreno sciolto andrà sminuzzato ancora un po'. Attenzione: non piantare la zolla troppo in alto, altrimenti la pianta si seccherà più rapidamente. Infine, premi con decisione la terra intorno alle radici e annaffia direttamente con molta acqua. Su Bakker.com abbiamo sistemi di irrigazione grazie ai quali non dimenticherai più di annaffiare.

Piante perenni bare rooted – piante a radice nuda

Gran parte dell'assortimento di Bakker.com è fornito sotto forma di radici nude. Queste piante a radice nuda sono potute crescere, e alcune anche fiorire, già per un anno presso il coltivatore. Di conseguenza, queste piante perenni sono più resistenti, si sviluppano più rapidamente e sono in grado di resistere meglio a diversi tipi di condizioni atmosferiche. Le radici sono fornite in un sacchetto. Nel piantare queste radici nude, scava prima di tutto un foro grande 2 volte la radice. In questo modo le radici non si piegheranno. Pianta le tue piante a radice nuda sempre con le radici rivolte verso il basso. Si tratta di 1 grande tubero? Allora piantalo con il naso rivolto verso la superficie del suolo. Se è già visibile un pezzo di verde, piantalo al di sopra della superficie del terreno. Quando la radice è inserita nel terreno, riempi il foro con del terriccio fresco. Il terriccio fresco contiene generalmente una quantità di fertilizzante sufficiente per circa 60 giorni. Quindi per i primi 2 mesi non è necessario aggiungerne altro. Trascorso questo periodo, fertilizzanti la pianta ogni paio di mesi per renderla più forte e farla crescere al meglio. È bene farlo solo durante il periodo di crescita e di fioritura. Dopo l'impianto, annaffia solo quando il terreno risulti secco al tatto. Queste piante prediligono un terreno che rimanga sempre un po' umido.

Piante da fiore

La fioritura di una pianta ha lo scopo di sviluppare semi, in modo che farfalle e api possano impollinare i fiori e le piante possano riprodursi. Se ciò va a buon fine, la pianta può interrompere la fioritura. Naturalmente, questi fiori sono lì anche per la tua felicità. Vorrai godere di questa bellezza il più a lungo possibile. Rimuovendo sempre i fiori sfioriti per assicurarsi che le piante non possano produrre semi, si consentirà loro di continuare a fiorire più a lungo. Le fucsie, ad esempio, possono fiorire fino a 3 volte in un'estate se si rimuovono costantemente i fiori sfioriti.
Hai bisogno di altri consigli su come piantare o curare le piante da giardino? Allora dai un'occhiata alle nostre pagine di consigli per il giardinaggio

Potatura delle piante da giardino

La potatura fa crescere! La maggior parte degli arbusti e degli alberi vanno potati una o più volte l'anno per poter crescere di più, e in alcuni casi per avere una miglior fioritura. Un'altra delle funzioni della potatura è la rimozione dei rami a crescita selvatica. La funzione della potatura e il tipo di pianta determinano il periodo di potatura delle piante da giardino. Durante la potatura, assicurati sempre di rimuovere i rami morti e i fiori sfioriti con utensili di potatura affilati e puliti. In questo modo si evita di trasmettere malattie a queste piante e di lasciare brutte ferite da potatura. Per maggiori informazioni su come e quando potare le piante, consulta la nostra pagina di suggerimenti.
Dai un'occhiata anche ai prodotti interessanti di seguito elencati:

Carrello

×

Product title

1 x 29,95 €

Totale parziale

Vai alla cassa