Piante per il terrazzo e balcone

Bakker.com ha messo insieme una selezione speciale di piante da giardino per il balcone e il terrazzo. Tra le piante da terrazzo e da balcone più conosciute ci sono la lavanda, l'ulivo, gli alberi di agrumi, le ortensie e il rododendro. Porta ora le più belle piante e i più bei bulbi in vaso sul terrazzo e sul balcone. Poco spazio per il verde sul tuo balcone o terrazzo? Allora prendi in considerazione le piante rampicanti, come la Clematis, o delle piante in vasi pensili.

1 - 24 di 73 prodotti

Piante per il terrazzo e balcone

Qual è la pianta adatta al mio terrazzo o balcone?

Per decidere qual è la pianta perfetta per il tuo terrazzo o balcone, prendi in considerazione la quantità di sole che esso riceve. Hai un balcone o un terrazzo esposto a nord? In tal caso, la quantità di sole ricevuta è limitata, per cui le piante adatte sono quelle che possono sopravvivere anche all'ombra. Pensa al rododendro o alle ortensie. Al contrario, un terrazzo o balcone esposto al sud riceve sole in abbondanza, il che è perfetto per agrumi e ulivi. Dopo di che, va tenuto conto della resistenza delle piante all'inverno. Vuoi lasciare le tue piante fuori durante tutto l'anno? In tal caso, devono essere piante in grado di resistere eventualmente anche a un inverno rigido.

Trapiantare piante da terrazzo e da balcone in vasi ornamentali

Le piante da terrazzo e da balcone sono per lo più coltivate in vaso, per cui la maggior parte di esse possono essere trapiantate durante tutto l'anno. Le piante a foglia perenne possono essere sicuramente trapiantate durante tutto l'anno. Mentre per quelle a foglia caduca, il periodo migliore è la primavera o l'estate. Nel trapiantare, rimuovi il vaso di coltura dalla zolla, tranne che per le piante annuali. Se la zolla è molto secca, puoi immergerla in un secchio d'acqua in modo che le radici possano assorbire bene l'acqua. Riempi il vaso ornamentale o la fioriera di terriccio fresco e idrogranuli, per garantire una buona tenuta dell'acqua. Dopo di che, colloca la pianta alla giusta altezza nel vaso. Se desideri collocare più piante nella stessa fioriera, devi fare attenzione alla distanza di impianto.

Acqua e fertilizzante

Generalmente il terriccio fresco contiene fertilizzante sufficiente per circa 60 giorni. Trascorso questo periodo, si può nutrire la pianta con fertilizzanti organico o artificiale per stimolare la crescita della pianta. Nel periodo della crescita e della fioritura, ciò va fatto circa 2 volte l'anno. Se si utilizzano i concimi corretti, le piante si rafforzeranno e avranno così più risorse per fronteggiare malattie e parassiti. Inoltre, alle piante da terrazzo e da balcone che sviluppano fiori viene garantita una fioritura migliore e più lunga.
Oltre al fertilizzante, naturalmente anche l'annaffiatura è molto importante. Ricevendo il sole da più lati, in genere le piante in vaso tendono a seccarsi più rapidamente rispetto a quelle piantate in piena terra. Dopo il trapianto, assicurati di annaffiare con acqua a sufficienza. Quindi annaffia le piante circa 1 volta a settimana, a meno che non piova e ricevano acqua in tal modo. Nelle giornate particolarmente calde, annaffia le piante quotidianamente. Accertati comunque che l'acqua possa defluire fuori dal vaso. Se rimane acqua a stagnare nel vaso, le radici potrebbero marcire.
Con l'assortimento di sistemi di irrigazione di Bakker.com non dimenticherai mai più di annaffiare le tue piante da appartamento.
Dai un'occhiata anche ai prodotti interessanti di seguito elencati:

Carrello

×

Product title

1 x 29,95 €

Totale parziale

Vai alla cassa