Come piantare siepi e cespugli di rose?

Rose

Maggio e giugno sono i mesi in cui fioriscono i cespugli di rose. Questo prima era il periodo in cui tutti acquistavano questi rosai, perché era possibile annusare i fiori e controllare la stagione di fioritura. Oggi invece puoi ordinarli direttamente su Bakker.com, dove trovi un vasto assortimento!

A differenza della maggior parte dei centri di giardinaggio, Bakker.com vende rose da siepe coltivate in terra, ma consegnate a radice nuda. Tutti questi rosai hanno almeno 3 rami robusti, sono quindi piante di qualità A di Bakker.com, che hanno un sano apparato radicale per una crescita e fioritura esuberante.

Inizia con un terreno da giardino perfetto

Le rose amano terreni permeabili, ricchi di humus, fertili e un po’ calcarei. Prima della piantagione occorre vangare bene la terra. Un terreno troppo umido può danneggiare lo sviluppo del rosaio, anche quelli troppo secchi e sabbiosi non sono adatti. Qualunque sia il tipo di terreno del tuo giardino, scava un’ampia buca ed aggiungi del compost da vaso per rose. Mantieni sani e vigorosi i tuoi cespugli con del fertilizzante contenente oligoelementi (a basso contenuto di azoto più magnesio e potassio a sufficienza). Se desideri effettuare una piantagione da manuale, vanga il terreno a inizio primavera e mischia la terra con del letame; in autunno sarà pronto per piantarvi le rose.

Piantare cespugli di rose

Siepi di rose in giardino

Pianta le rose in giardino da metà ottobre a fine aprile – esattamente il periodo in cui Bakker.com li consegna. Puoi anche effettuare la piantagione in inverno, purché il terreno non sia coperto di neve e non sia gelato. Il vantaggio di una piantagione tardiva è che il cespuglio di rose ha tutto l’inverno a disposizione per sviluppare un vigoroso apparato radicale e fiorire in primavera.

Tutte le rose da siepe hanno in comune una cosa: amano un’esposizione aerata e soleggiata, a parte ciò ogni varietà ha le sue preferenze. Ad esempio i cespugli di rose tea prediligono un’esposizione in pieno sole, mentre le rose tappezzanti preferiscono stare a mezz’ombra. Tuttavia tra i cespugli di rose botaniche ci sono alcune varietà che si sviluppano solo all’ombra. Presta attenzione alle radici delle piante nelle vicinanze, che tendono ad assorbire tutta l'umidità e le sostanze nutritive presenti nel terreno e che quindi potrebbero danneggiare le tue rose. Bakker.com inserisce nella confezione delle rose anche tutte le informazioni utili per facilitarti la piantagione.

Le radici delle rose possono sembrare un po' sofferenti quando arrivano, quindi è sempre meglio immergerle in un secchio di acqua tiepida per una notte prima di provvedere alla piantagione. Prepara il terreno e scava una buca profonda e abbastanza larga in cui le radici possano essere ben distese senza doverle piegare. Pianta le rose da siepe alla giusta profondità: il punto di innesto (cioè la parte rigonfia dalla quale si dipartono i rami) è sensibile al gelo quindi deve trovarsi 3-5 cm sotto il livello del terreno. Mentre riempi la buca con la terra vangata, assicurati che ci sia terra a sufficienza tra le radici del rosaio; puoi anche aggiungervi del compost o dello stallatico. Pressa bene la terra ed annaffia abbondantemente. Aggiungi del terriccio intorno alla base del cespuglio, in modo da proteggerlo dai rigori invernali.

Piantare cespugli di rose

Rose da siepe in vasetti di coltura

I cespugli di rose consegnati in vasetti di coltura possono essere piantati tutto l’anno, tranne quando gela. Prima della piantagione immergi il cespuglio per un paio d’ore in un secchio di acqua tiepida. Scava un’ampia buca, vangando bene il terreno. Togli il la piantina dal vasetto di coltura e piantala alla corretta profondità:

  • Le rose con punto d’innesto e coltivate in vasetti di coltura hanno il punto d’innesto (cioè la parte rigonfia dalla quale si dipartono i rami) che è sensibile al gelo a cui bisogna prestare attenzione: deve essere piantato a circa 3-5 cm sotto il livello del terreno. Riempi la buca con la terra vangata, mischiata con del compost o stallatico, compattala ed annaffia copiosamente. Aggiungi del terriccio anche intorno alla base della pianta per proteggere il punto d’innesto dal gelo.
  • Le Rose coltivate da talea in vasetti di coltura ovviamente non hanno un punto d’innesto. La parte superiore dell’apparato radicale di questi cespugli di rose deve trovarsi appena sotto il livello del terreno. Aggiungi del compost o stallatico alla terra vangata prima di richiudere la buca. Pressa bene la terra ed annaffia abbondantemente.

Distanza di piantagione

I cespugli di rose tappezzanti, rose a grappolo e rose tea si piantano a 35-45 cm di distanza uno dall’altro. Le rose ad alberello necessitano di 80-100 cm di distanza, mentre per le rose rampicanti occorrono 1-2 metri.

Rose rampicanti

Le rose rampicanti possono essere piantate praticamente dappertutto: possono rivestire una vecchia siepe o una cancellata, ma anche impreziosire una parete spoglia. Ecco gli accorgimenti da seguire per ottenere un risultato ottimale:

  • utilizza un terreno fertile, aerato e permeabile
  • posiziona la rosa in un luogo soleggiato e ben aerato
  • richiede una posizione protetta, anche dal vento

Assicurati di:

  • fertilizzare regolarmente le rose - utilizza un fertilizzante con poco azoto e tanto magnesio
  • annaffia regolarmente le rose (specialmente quando fa caldo, a 22° C e più, durante il primo anno)
  • controlla regolarmente che sia sano e che non vi siano parassiti

Lungo una parete

La maggior parte delle pareti è perfetta per una rosa rampicante, basta evitare le pareti troppo riparate o direttamente rivolte a sud. Le pareti rivolte a sud possono diventare troppo calde per le piante, che ne soffrirebbero. Se desideri rivestire una parete con una rosa rampicante, segui queste indicazioni:

  1. Ti occorre una spalliera. Lascia circa 3 cm di spazio tra la spalliera e la parete, in modo che l’aria possa circolare.
  2. Pianta la rosa a circa 30 cm dalla parete, altrimenti il terreno sarebbe troppo asciutto.
  3. Lega quattro o cinque dei rami principali alla spalliera.
  4. Annaffia copiosamente dopo la piantagione.

Lungo un pergolato

Naturalmente puoi anche guidare la rosa rampicante lungo un pergolato. Utilizza diverse piante, in modo che si intreccino una nell’altra e creino una specie di tunnel. Guidando le rampicanti lungo un pergolato otterrai un bellissimo risultato entro un anno ed entro tre anni avrai un pergolato completamente rivestito di rose!

Rose da siepe in vaso

Rose da siepe in vaso

La maggior parte delle rose a cespuglio possono essere coltivate in vasi e fioriere ornamentali, in modo da poterle spostare a piacimento. Necessitano di una posizione soleggiata e ben aerata. Utilizza il nostro compost specifico per rose. Rispetto alle altre perenni, le radici delle rose da cespuglio crescono in profondità ma non si allargano. La lunghezza delle radici arriva a misurare circa 2/3 dell’altezza della pianta. Quando la radici di una rosa in vaso raggiungono la base del vaso la pianta smette di crescere, per questo motivo consigliamo di utilizzare un vaso molto grande e di travasare regolarmente la rosa, in modo che possa svilupparsi senza problemi. I cespugli di rose che raggiungono un’altezza massima di 80 cm sono i più indicati per la coltivazione in vaso. Le rose in vaso necessitano di molta acqua.

Ecco una lista di utili consigli:  

  • Utilizza un vaso con un buon drenaggio.
  • Rivesti la base del vaso con uno strato di cocci o idrogranuli.
  • Distribuisci uno strato di compost specifico per rose in vaso.
  • Rimuovi il cespuglio di rose dal vasetto di coltura con cautela – non devi danneggiare le radici.
  • Assicurati di coprire il punto d’innesto (la parte rigonfia dalla quale si dipartono i rami) aggiungendo dell’altro compost per rose in vaso intorno alla base della pianta, in questo modo la pianta sarà protetta dal gelo.
  • I cespugli di rose coltivati da talea non hanno il punto d’innesto. La parte superiore dell’apparato radicale di queste rose deve trovarsi appena sotto il livello del terreno. Riempi la buca di terra e compattala bene.
  • Dopo la piantagione annaffia copiosamente.
  • In estate potrai vedere schiudersi i primi boccioli.

Fertilizzare i cespugli di rose

Le rose necessitano di molto fertilizzante: consigliamo di somministrarlo ogni 2-3 settimane, da aprile a luglio. Utilizza il Fertilizzante per rose Bakker® - le tue rose fioriranno ancora più esuberanti!

Carrello

×

Product title

1 x €29,95

Totale parziale

Vai alla cassa