Il giardino invernale

Anche in pieno inverno puoi realizzare un giardino allegro e colorato!

Il giardino invernale

Anche se abbiamo tutti noi non vediamo l’ora che la natura si risvegli con l’arrivo della primavera, anche in inverno il giardino può ancora risultare piacevole e ricco di colori. Naturalmente chi è dotato del famoso pollice verde non ha bisogno di consigli particolari, ma anche noi comuni mortali, con le piante e gli accessori giusti, possiamo mantenere bello il nostro giardino invernale.

Ci sono un sacco di piante vivaci che aggiungono un tocco colore al giardino invernale. Ad esempio, le piante che sviluppano bacche colorate, o con rami e fogliame dai colori accesi, oppure che fioriscono persino d’inverno. Qui sotto presentiamo una selezione di piante adatte sia per la piantagione in piena terra in giardino oppure per la coltivazione in vasi o fioriere in terrazzo o balcone.

Il terrazzo invernale

Durante l’inverno, i nostri terrazzi e balconi non devono necessariamente essere lasciati spogli, anche se le piante in vaso risultano più vulnerabili all’effetto del gelo, rispetto a quelle piantate in piena terra. Per proteggerle dal gelo, puoi ripararle all’interno, oppure puoi rivestire l’interno del vaso con la plastica a bolle, o ancora ricoprire la pianta con tessuto-non-tessuto. Nel nostro sito, trovi degli eleganti vasi Capi® che sono già isolati contro il gelo – davvero molto pratici! Scopri anche la nostra selezione di elementi di protezione invernale, compresi i caschi per la protezione delle piante dal gelo.

Il tavolo da giardino o da terrazzo in inverno può essere decorato con ornamenti come lanterne, vasi di fiori, rami con bacche o altri materiali naturali in legno. L’illuminazione del giardino dona al giardino invernale (in realtà, anche in estate) un aspetto veramente molto suggestivo.

Un barbecue d’inverno!

Un barbecue d’inverno!

Di solito non si pensa ad organizzare un barbecue in inverno, ma può essere veramente molto divertente! Tutti riuniti intorno ad una fonte di calore, a bere vin brulè e mangiucchiare degli stucchini appetitosi con la famiglia e gli amici. Ecco come realizzare una calda atmosfera invernale in giardino: basta mettere un pentolone su un braciere e mettervi a riscaldare vino rosso, spezie, agrumi e zucchero …et voilà, ecco la bevanda corroborante per riscaldarti durante le fredde giornate invernali! E visto che inverno tende a far scuro presto, aggiungi un tocco di magia distribuendo alcune torce nel giardino e rallegrando il tavolo con candele e lucine.

Un consiglio

Per ripararti al meglio dal gelo, tieni a portata di mano coperte in pile, giacconi pesanti, guanti e sciarpe: così nessuno soffrirà il freddo!

Piante colorate in inverno

Ecco alcune piante decorative che aggiungono colore al giardino d'inverno, ma che sono adatte anche alla piantagione in vaso in terrazzo o balcone:

  • Arabis caucasica: fiorisce tra marzo e maggio e rimane verde e decorativa in inverno.
  • Bergenia cordifolia: sempreverde, fiorisce tra marzo e maggio con fiorellini rosati.
  • Sanguinello (Cornus sanguinea): sfoggia rami decorativi di colore rosso vivo in inverno.
  • Fatsia: fiorisce precocemente in inverno con fiori bianchi, resiste tranquillamente fino a -9 gradi!
  • Gaultheria: si adorna di stupende bacche invernali, rimane verde in inverno.
  • Hamamelis: fiorisce con bellissimi fiorellini gialli molto profumati, in febbraio-marzo, ma nei climi più miti anche già da dicembre.
  • Edera: fiorisce a partire da novembre, poi sviluppa belle bacche blu, sempreverde.
  • Rosa di Natale (Helleborus): fiorisce tra gennaio e aprile con grandi e ornamentali fiori bianchi, e rimane verde in inverno.
  • Hepatica: fiorisce in marzo con piccoli fiorellini rosa o porpora.
  • Gelsomino d’inverno (Jasminum nudiflorum): arbusto rampicante che si ricopre di bellissimi fiori giallo-oro da dicembre ad aprile.
  • Maonia (Mahonia eurybracteata), sviluppa spighe floreali gialle molto profumate a partire da novembre, seguite da decorative bacche blu, sempreverde.
  • Nerine bowdenii: stupenda bulbosa dai caratteristici fiori a nastro rosa, fiorisce in ottobre-novembre.
  • Pulmonaria, fiorisce in marzo-aprile con bellissimi fiori imbutiformi di colore purpureo.
  • Skimmia japonica, varietà sempreverde che in inverno sviluppa decorative bacche rosse e in tarda primavera fiorisce con ombrelle floreali profumate bianche, che poi virano al rosso.
  • Viburno (Viburnum), arbusto sempreverde che fiorisce da ottobre ad aprile, ricoprendosi di capolini floreali bianchi e rosa.
  • Pervinca minore (Vinca minor), fiorisce tra marzo e giugno.
  • Viole del pensiero (Viola), fioriscono a profusione da novembre ad aprile.
  • Ciclamini: fioriture continue dall’autunno fino a primavera!
  • Erica: la sua fioritura inizia in inverno inoltrato e prosegue fino in primavera.
  • Cavoli ornamentali (Brassica oleracea): esistono stupende varietà bianche, ma anche verdi e porpora, che sopravvivono tranquillamente durante l’inverno.
Bulbi a fioritura precoce
  • Crochi (Crocus): spuntano già a febbraio nel prato o sotto gli alberi.
  • Aconito d’inverno (Eranthis cilicica): sviluppa fiori a coppa gialli dal profumo di miele, già a dicembre-gennaio, non teme il freddo e fiorisce anche tra il manto nevoso.
  • Scilla siberica, fiorisce in marzo-aprile con bellissimi fiorellini azzurri, si inselvatichisce formando stupende distese floreali.
  • Bucaneve (Galanthus woronowii) fioriscono anche tra il manto nevoso (da cui il nome) e si moltiplicano nel terreno fino a creare splendidi gruppi.
  • Giacinti (Hyacinthus) quelli forzati fioriscono in vaso in casa anche durante l’inverno.
  • Narcisi (Narcissus), normalmente fioriscono in marzo-aprile, ma esistono varietà forzate (es. Tazetta) che fioriscono anche in interni durante l’inverno in circa 8 settimane.

Carrello

×

Product title

1 x €29,95

Totale parziale

Vai alla cassa