I 5 consigli sui bulbi floreali

Vuoi un mare di fiori nel tuo giardino in primavera e in estate? Allora i bulbi floreale sono perfetti. Hai una scelta infinita a tua disposizione, che ti consente di creare diversi colori in modo divertente nel tuo giardino, terrazzo e balcone. Esistono piante a fioritura estiva, che spuntano in estate, e piante a fioritura primaverile, che spuntano in primavera. Piantando entrambe, potrai goderti i fiori per gran parte dell'anno.
 
Per essere sicuro che i bulbi di fiori diano il meglio, abbiamo una serie di consigli per aiutarti a tal proposito.

Consiglio 1: Quando vanno piantati i bulbi?

I bulbi a fioritura estiva fioriscono in estate e vanno piantati in primavera. È importante che sia già terminato il periodo delle gelate notturne e che il terreno sia privo di gelo. Per i bulbi a fioritura primaverile è diverso. Questi bulbi floreali (spesso chiamati anche bulbi autunnali) vanno piantati prima dell'inizio del periodo delle gelate notturne. Vale a dire tra settembre e dicembre. È importante che la temperatura sia inferiore a 10 gradi. Vuoi saperne di più? Leggi qui tutto quello che c'è da sapere su come piantare i bulbi.

Consiglio 2: Come posso conservare i bulbi nel modo migliore?

Naturalmente vorrai ricevere in tempo i tuoi bulbi a casa tua, dato che non appena arriverà il momento migliore per piantarli, vorrai metterli a dimora. Ma supponiamo che questo momento tardi un po' ad arrivare; in tal caso è importante conservarli bene. Per questo, fai in modo di conservare i tuoi bulbi in un luogo asciutto e fresco, ad esempio in garage, in cantina o nel ripostiglio. È importante che l'umidità dell'aria non provochi la formazione di muffa nei bulbi. Se ciò dovesse accadere, è meglio lasciarli asciugare e quindi piantarli immediatamente.

Consiglio 3: Piantare i bulbi con creatività in un vaso o in una fioriera

Hai poco spazio, ma vuoi comunque avere fiori in terrazzo o in balcone? Nessun problema, perché i bulbi possono essere piantati anche in un vaso o in una fioriera. Puoi utilizzare un bel vaso o una bella fioriera, che riempirai di terra* per poi piantarvi i bulbi.

Ancora più facile è utilizzare una versione già pronta, che ti consente di avere i tuoi bulbi floreali in vaso in men che non si dica. Puoi farlo con il 1-2-3 flowerbulb disc, grazie al quale sarà tutto pronto in 3 passaggi (come dice già il nome)!

*Attenzione: per un buon drenaggio dell'acqua è importante collocare un piccolo strato di idrogranuli in fondo al vaso. Dopo di che, va aggiunto sopra del terriccio.

Consiglio 4: Distanza di impianto dei bulbi

Quando si piantano bulbi floreali, la distanza di impianto è un aspetto importante. Naturalmente vorrai dare al bulbo spazio sufficiente perché possa crescere, ma vorrai anche che i bulbi siano belli vicini l'uno all'altro, in modo che formino un insieme compatto.

La distanza di impianto ideale è pari a 3 volte la relativa dimensione del bulbo. Così sarai certo che abbia spazio sufficiente per crescere. Anche la profondità di impianto incide sulla crescita. Pianta il bulbo a una profondità pari a 3 volte la sua altezza. Così sei certo di non sbagliare!

Consiglio 5: Mix & match con le piante perenni

Si può? Naturalmente! I bulbi floreali si integrano al meglio con le piante perenni. I bulbi spuntano in primavera e in estate (a seconda della varietà di bulbo) e per evitare di rimanere con dei punti calvi in autunno e in inverno, le piante perenni riempiono lo spazio. In più, la combinazione di bulbi e piante perenni è l'ideale per creare varietà.

Attenzione: se pianti bulbi floreali tra le piante perenni, tieni anche conto della corretta distanza di impianto.

Carrello

×

Product title

1 x 29,95 €

Totale parziale

Vai alla cassa